Marzo
mantiene le promesse.
La terra ancora arida
l’erba ancora rada
d’improvviso
punteggiati
di piccolissimi fiori lilla.
Mi coglie
il consueto stupore
un po’di bambina
la gioia per un dono
per uno spettacolo
che torna
ogni anno
antico e nuovo.
Lia