ORME SVELATE

Brain III Painting by stephan geisler |

Le scoperte di un neuroscienziato della Purdue University suggeriscono che il cervello non è efficiente come pensiamo. Per essere efficienti, è meglio adattare gli sforzi all’obiettivo finale. Se i dispositivi o le connessioni di rete non sono in grado di visualizzare o trasmettere immagini ad alta risoluzione, non ha senso lo streaming di film ad alta definizione. Una versione meno elaborata non solo andrà bene, ma trasmetterà più velocemente senza artefatti a blocchi. Nelle neuroscienze, un indicatore dell’efficienza della trasmissione delle informazioni è chiamato codifica sparsa. La codifica sparsa significa che il cervello trasmette (codifica) le informazioni essenziali con pochi neuroni (sparsi). Interi campi sono stati basati sul presupposto che il cervello deve essere perfettamente efficiente, come una macchina, per svolgere bene il suo lavoro. Ma questa ricerca ha rilevato che non è sempre così. Questa sorprendente scoperta dei neuroscienziati è riportata in un recente articolo di Nature Communications Biology…

View original post 447 altre parole