DAVVERO BELLA, Vittorio Zingone

DAVVERO BELLA     

Davvero bella oggi    

con quell’eterea magliettina,   

la gonna di jeans a mezza gamba,   

gli occhi risplendenti come soli,   

il roseo delle labbra   

vincente abbaglio per le mie pupille,   

soffuso il viso di timido rossore.   

Non volevo scrivere di te, cara, stasera,   

per non soffrire invan di nostalgia;   

ma il cuore vince   

ed eccomi qui dinanzi al mio diario   

ad esaltarti nel mio cuore in fiamme.   

Mi manchi, cara, mi manchi così tanto   

che quasi m’avvio verso casa tua,    

busso alla porta, t’imploro: – lasciami entrare,   

lasciati guardare, lasciami un po’ sognare,   

Poi me ne andrò, forse tornerò a casa mia   

con la tua calda, bella immagine nel cuore.   

La dedico a tutte le donne.   

Buona notte e buon otto marzo.

foto pexels