– Il Fatto Quotidiano

Corruzione e concussione nell’assegnazione dell’area per la realizzazione di Malagrotta 2, la futura maxi-discarica di Roma. Queste, a quanto si apprende, le accuse nei confronti del nuovo “re della monnezza” romana, Valter Lozza, agli arresti domiciliari dopo il blitz di questa mattina dei carabinieri. Con lui anche Flaminia Tosini, a capo della Direzione rifiuti della […]

Sorgente: Rifiuti Roma, corruzione e concussione per Malagrotta 2: ai domiciliari l’imprenditore Lozza e la dirigente regionale Flaminia Tosini – Il Fatto Quotidiano