Alessandria: Un guasto alle tubature, causato dalla posa in opera di Open Fibra , ha semiallagato al Cristo la zona tra Via Viora e Via Raschio. Ci sono molti utenti senza acqua nelle zone adiacenti il sottopasso del Cristo.

La perdita ha trasformato in un vero e proprio lago gran parte delle vie adiacenti con grave disagio per la circolazione. Si confida in un rapido ritorno alla normalità, al fine di porre termine all’enorme spreco di acqua.

L’ intervento di ripristino è in corso, con difficoltà ad avvicinarsi alla fuga per l’ eccessiva pressione.

Questo il comunicato del Gruppo AMAG Reti idriche:

“Nel pomeriggio di martedì 16 marzo, per un danno alle tubature dell’acqua causato da lavori effettuati da parte di società terza durante gli scavi di posa in opera della fibra, Amag Reti Idriche è stata costretta a sospendere l’erogazione dell’acqua a diversi condomini nell’area tra via Viora e via Raschio, oltre il sottopasso del Cristo. Le squadre di pronto intervento di AMAG Reti Idriche, prontamente intervenute sul posto, stanno lavorando celermente per riparare il guasto, quanto meno in maniera temporanea, e poter ripristinare l’erogazione dell’acqua nel più breve tempo possibile. L’azienda si scusa con l’utenza, pur ribadendo che il disagio è determinato da cause esterne, assolutamente non preventivabili.”