Senza più radici… Brigida Miraglia

Tronco  che  sei stato

abbattuto e poi abbandonato 

al tuo destino  con la corrente 

di un fiume che  ti trascina verso 

il mare  abbandonato  al tuo destino 

per arrivare alla deriva hai fatto  

ombra agli uccelli  del cielo

all’uomo  che  ti ha abbattuto 

a terra lasciandoti da solo 

ma tu galleggi con leggerezza 

in quell’acqua che  ti porta alla 

deriva ,forse sarai ancora  utile

per qualcosa  ma ti abbandoni

al tuo destino  senza più  radici 

e rami verso  il cielo 

Brigida Miraglia