Se gli effetti della pandemia si stanno facendo sentire in modo drammatico sulla salute dell’uomo, sulla sua socialità e sull’economia, non è da sottovalutare il loro impatto sul Pianeta e sulla sua conservazione.Lo dimostra una raccolta di saggi scritti da 150 autori tra i più autorevoli – dall’ex presidente del WWF Yolanda Kakabadse all’ex presidente della Colombia e premio Nobel per la pace Juan Manuel Santos, dall’ex presidente dell’Irlanda ed ex Alto Commissario delle Nazioni Unite Mary Robinson al premio Nobel per la medicina Sir Richard Roberts  – pubblicati in un numero speciale di Parks, la rivista sulle aree protette dell’Unione Internazionale per la Conservazione della Natura.

Sorgente: La prevenzione delle pandemie passa dalla conservazione della Natura