ORME SVELATE

run 1 Painting by Pierre Richir

Non sono solo le gambe e il cuore che si allenano quando si cammina a passo svelto: l’esercizio influisce anche sul cervello. Un nuovo studio condotto dai ricercatori dell’UT Southwestern ha ampliato un precedente loro lavoro di cui abbiamo già parlato, mostrando che quando gli anziani con lieve perdita di memoria hanno seguito un programma di esercizi per un anno, il flusso sanguigno al cervello è aumentato.
I risultati sono stati pubblicati online ieri sul Journal of Alzheimer’s Disease. Questo fa parte di un crescente corpo di prove che collega l’esercizio con la salute del cervello. Hanno dimostrato per la prima volta in uno studio randomizzato su questi anziani che l’esercizio fa scorrere più sangue al cervello. Fino a un quinto delle persone di età pari o superiore a 65 anni ha un certo livello di lieve deterioramento cognitivo (MCI) – lievi modifiche al cervello che influenzano la…

View original post 560 altre parole