Associazione a delinquere finalizzata al traffico illecito di animali, maltrattamento, falso e reati ambientali. Sono le pesanti accusa mosse a undici persone nel corso della prima udienza, il 10 marzo scorso, del processo che le vede imputate per aver importato illegalmente cani e tartarughe e aver realizzato una discarica abusiva dove sono stati rinvenuti ossa e carapaci degli animali.I cuccioli di cane, provenienti dall’Ungheria, sono stati oggetto di maltrattamenti e sottoposti a comportamenti insopportabili per le loro caratteristiche etologiche come, per esempio, essere separati molto precocemente dalle loro madri. Inoltre, sempre secondo l’accusa, sarebbero stati falsificati i passaporti e i relativi dati relativi alle profilassi sanitarie.

Sorgente: Sgominato un traffico illegale di animali