Antonella Viola: Immuni e contagiosi? 

La bellezza della mentalità scientifica sta nella capacità di analizzare costantemente i dati e rivedere le proprie posizioni sulla base delle nuove evidenze.

I dati che arrivano da Israele e Regno Unito ci mostrano che i vaccini riducono fortemente le infezioni e che hanno l’azione sperata sulla trasmissibilità del virus. 

Ecco il motivo per cui in USA le linee guida vengono costantemente aggiornate e oggi si permette alle persone che hanno completato il ciclo di vaccinazione di non fare tamponi o quarantene e persino di non usare mascherine se non in situazioni particolari. 

Ecco perché l’Europa sta valutando il passaporto vaccinale per consentire a chi ha completato le vaccinazioni di spostarsi senza limitazioni. 

Tornare alla normalità deve necessariamente passare attraverso la fiducia in quello che i dati ci stanno comunicando e quindi attraverso l’allentamento delle restrizioni per chi è vaccinato (completamente).