Gregorio Asero: La lotta per l’emancipazione delle donne

Non dobbiamo pensare che la lotta per l’emancipazione della donna sia una guerra che si combatte fra donne e uomini. O peggio ancora, come pensano alcuni misogini, che sia una specie di guerra da parte delle donne contro l’uomo per la sopravvivenza della “specie”. 

Il movimento femminile è un movimento che cerca di abbattere la struttura patriarcale che ha creato disparità e disuguaglianze fra gli stessi esseri umani. 

Il movimento femminile lotta contro la schiavitù della donna vista come proprietà privata e “oggetto” di divertimento. Purtroppo il movimento femminile, a mio modo di vedere, lotta anche contro una specie di “nemico interno”. 

Cioè combatte contro quelle donne che per un giorno di gloria svendono la loro dignità, il cervello e il loro corpo a qualche ricco porco, gettando discredito e indebolendo tutto il movimento femminile.

Gregorio Asero