Il comandante della stazione dei carabinieri di Macerata Campania Baldassarre Nero è morto nel corso della notte nel reparto di Terapia intensiva dell’ospedale Cotugno di Napoli dove era stato ricoverato dopo l’aggravarsi delle sue condizioni fisiche dopo il contagio da Covid-19.
Marcianisano d’origine, cavaliere della repubblica nonché medaglia al valore civile, il comandante Nero è stato un punto di riferimento per il territorio di Macerata, Portico e Recale ma prima anche per quello di Grazzanise e Santa Maria la Fossa, dove ha condotto molte indagini importante.
Per tanti ragazzi è stato anche un rieducatore oltre che uomo in divisa.
Negli ultimi giorni in tanti avevano chiesto di pregare per le sue condizioni fisiche, che erano diventate critiche pochi giorni dopo aver contratto il virus.
Stanotte il peggioramento e la morte.
Il maresciallo Nero lascia la vita terrena a 49 anni.
E’ il terzo carabiniere della provincia di Caserta che perde la vita per colpa della pandemia da Covid-19.