dom 28 marzo 2021, 9:38 AM·

Morta figlia carlo urbani sarsLa figlia del medico Carlo Urbani, scienziato che nel 2003 scoprì la Sars, è morta a causa di un’overdose. A dare l’allarme è stato il padrone di casa che ospitava Maddalena, ma all’arrivo dei soccorsi, la 20enne era già morta. La tragedia arriva alla vigilia del 18esimo avversario dalla scomparsa del padre.Carlo Urbani, morta la figliaMaddalena Urbani, figlia di quel Carlo Urbani che nel 2003 ha scoperto la Sars, è morta in un appartamento alla periferia di Roma a causa di un’overdose. L’allarme è stato lanciato dal padrone di casa che la ospitava, un trafficante di droga 64enne costretto ai domiciliari.Purtroppo però i soccorsi sono arrivati tardi: la 20enne infatti era già morta da ore. Si attendono ora gli esami dell’autopsia per chiarire le cause del decesso. Come già detto, probabilmente si tratta di un mix di sostanze rivelatosi letale per la ragazza.Padre eroeUna tragedia che si consuma alla vigilia del 18esimo anniversario della morte del padre, insignito dal quirinale della Gran Croce d’Onore dell’Ordine della Stella Italiana.Nel 2003 lo scienziato coraggioso scoprì la Sars, una sindrome respiratoria acuta grave di cui si è molto parlato all’inizio della pandemia, data la sua apparente correlazione con il covid.

Sorgente: Trovata senza vita Maddalena, terzagenita del medico che scoprì la Sars