Via XVIII marzo 1921 è una strada di periferia che dal quartiere Orti porta fuori città.
Il nome della via ricorda il giorno in cui le brigate fasciste portarono la morte.
In una sparatoria morirono il postino, il cappellaio Coscia e un operaio che tornava a casa.

https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=616827229280313&id=100028591230599