ORME SVELATE

Depression Painting by Lubomir Tkacik | Saatchi Art

I ricercatori specializzati in psichiatria e psicologia presso l’Università di Helsinki hanno studiato gli effetti della depressione sulla percezione visiva. Lo studio ha confermato che l’elaborazione delle informazioni visive è alterata nelle persone depresse, un fenomeno molto probabilmente collegato all’elaborazione delle informazioni nella corteccia cerebrale.
Lo studio dei ricercatori dell’Accademia di Finlandia è stato pubblicato sul Journal of Psychiatry and Neuroscience. Nello studio, l’elaborazione delle informazioni visive da parte dei pazienti con depressione è stata confrontata con quella di un gruppo di controllo utilizzando due test visivi. Nei test di percezione, i soggetti dello studio hanno confrontato la luminosità e il contrasto di motivi semplici. La sorpresa è stata che i pazienti depressi percepivano il contrasto delle immagini mostrate in modo diverso dagli individui non depressi. I pazienti affetti da depressione percepivano l’illusione visiva presentata nei modelli come più debole e, di conseguenza, il contrasto come un po’…

View original post 218 altre parole