Natura (IUCN) ha aggiornato la nuova lista rossa degli animali minacciati di estinzione e le novità non sono rassicuranti. Tra le nuove specie entrate nella fascia di pericolo “critico” di estinzione c’è anche l’elefante africano di foresta (Loxodonta cyclotis).La popolazione del pachiderma è diminuita dell’86% in 30 anni a causa del bracconaggio e della deforestazione.L’elefante africano di foresta diventa così, suo malgrado, il nuovo simbolo del declino della biodiversità sul pianeta. Ma il più grande mammifero terrestre è solo una delle 37.480 specie minacciate elencate dall’IUCN.L’elefante africano di foresta è più piccolo di quello della savana e vive principalmente nelle foreste dell’Africa Centrale (in particolare Gabon e Congo) e dell’Africa Occidentale. Prima di questo ultimo aggiornamento, gli elefanti africani erano trattati come un’unica specie, elencata come “vulnerabile”; questa è la prima volta che le due specie sono state valutate

Sorgente: L’elefante di foresta è in pericolo critico di estinzione