primavera i fiori, la vita e la natura si ridestano dopo il gelo dell’inverno. La mitologia greca vuole che sia il ritorno dagli inferi di Persefone a risvegliare il mondo vegetale a nuova fioritura dopo che Demetra, sua madre e dea della fecondità, aveva fatto morire tutte le piante per vendicarsi del rapimento della figlia da parte di Ade. Ma Persefone è costretta ogni volta, per un terzo dell’anno, a tornare negli inferi: sulla terra ricompare allora l’inverno.di Donatella CabriniPrimula (Primula vulgaris)Di nome e di fatto i primi veri fiori di primavera sono le primule, emblema della giovinezza, di cui esiste un’enorme varietà di specie. Fra tutte la più comune, nel sottobosco fino a 1200 metri di altezza, è la Primula vulgaris, a cui credenze popolari attribuiscono il  potere di sciogliere le rocce e aprire le porte. Nell’Ottocento, infatti, un mazzo di primule, se composto del numero giusto di fiori, schiudeva le rocce delle fate, mostrando la via per il loro regno.

Sorgente: Simboli e poteri magici dei fiori di primavera