– Il Fatto Quotidiano

“Da remoto”. Nell’ultimo anno si sono moltiplicati gli annunci di lavoro di questo tipo. Bastano un computer e una buona connessione wifi: chi assume non richiede la presenza fisica in ufficio né la vicinanza del collaboratore. È un effetto collaterale del Covid: in Italia, secondo uno studio dell’Osservatorio smart working del Politecnico di Milano, i […]

Sorgente: Smart working all’estero: ecco i Paesi che hanno introdotto agevolazioni (fiscali e non) per attrarre nuovi lavoratori. E i loro redditi – Il Fatto Quotidiano