Abbiamo appreso della scomparsa del dott. Angelo Mancini, una notizia tristissima per tutta la nostra comunità e il primo nostro pensiero di affetto e cordoglio è rivolto alla famiglia a cui esprimiamo sentite condoglianze.

Casale Monferrato: Angelo Mancini è stato senz’ombra di dubbio uno dei protagonisti più importanti nella battaglia contro l’amianto e per la bonifica del nostro territorio. Trinese di nascita e casalese d’adozione, dedicò gran parte della sua vita a lottare per il miglioramento delle condizioni ambientali nella nostra zona.

Il suo agire è sempre stato caratterizzato da una grande e straordinaria capacità di fondere insieme competenza teorica e senso pratico. In questo momento riteniamo doveroso ringraziare almeno alcuni dei suoi interventi decisivi e i meriti che sono da ascrivere alla sua professionalità e alla sua tenacia.

Sicuramente il contributo alla stesura del testo dell’ordinanza firmata poi dall’allora sindaco Riccardo Coppo che vietò l’utilizzo di amianto a Casale Monferrato, la predisposizione delle procedure da seguire per la rimozione delle lastre di amianto, che sono alla base della legge votata poi nel 1992, così come fondamentale fu il suo intervento per giungere alla prima bonifica di polverino di amianto, fino ad allora mai eseguita, esempio poi ripreso come modello a livello locale e nazionale.

Ebbe un ruolo diretto anche nella bonifica degli ex magazzini Eternit e nella bonifica e abbattimento degli stabilimenti della fabbrica, contribuendo a lasciare in eredità uno spazio libero dall’amianto.

Ma fu anche al fianco del Comune di Casale Monferrato per elaborare i progetti mirati ad acquisire fondi statali e regionali per le bonifiche nel casalese, così come il suo contributo fu centrale nella creazione del Centro Regionale Amianto istituito da ASL AL, poi riconosciuto dalla Regione Piemonte.

Il dott. Mancini è stato decisivo nel rendere possibile il maxiprocesso Eternit, come consulente del pool di Raffaele Guariniello.

Una persona mite, capace di collaborare con tutti, in grado di essere ponte tra diverse amministrazioni, sempre disponibile ad essere interpellato e a contribuire alla crescita di una conoscenza e responsabilità collettiva sulla bonifica. Moltissimi i suoi interventi in conferenze pubbliche a partire dagli incontri nelle scuole casalesi come testimone di un periodo straordinario della storia della città di Casale.

Lo ringraziamo per tutto quello che ha fatto per la comunità casalese, trinese e per tutto il territorio.

I circoli di Casale Monferrato e di Trino del Partito Democratico.