– Il Fatto Quotidiano

Quasi 1 milione di posti di lavoro persi a causa delle conseguenze economiche della pandemia e delle restrizioni per contenere i contagi. Nonostante il blocco dei licenziamenti. L’Istat, nei nuovi dati diffusi il 6 aprile, fotografa l’impatto del Covid sul mercato del lavoro: a febbraio gli occupati in Italia erano 22.197.000, ovvero 945.000 in meno […]

Sorgente: L’effetto Covid sul lavoro nei nuovi dati Istat: persi 945mila posti in un anno. Crollati i posti a termine e gli autonomi, +717mila inattivi – Il Fatto Quotidiano