ORME SVELATE

THE DARK SIDE OF TECHNOLOGY Painting by Jocelyn Doerr |

Poiché le piattaforme di social media come Instagram, Snapchat, TikTok e altre continuano a crescere in popolarità, gli adolescenti trascorrono più tempo online navigando in un mondo virtuale complesso. Una nuova ricerca suggerisce che questo aumento delle ore trascorse online potrebbe essere associato a comportamenti di cyberbullismo.
Secondo uno studio dell’Università della Georgia, punteggi più alti di dipendenza dai social media, più ore trascorse online e l’essere maschio hanno predetto in modo significativo la perpetrazione di cyberbullismo negli adolescenti. Ci sono alcune persone che si dedicano al cyberbullismo online a causa dell’anonimato e del fatto che non ci sono ritorsioni. Ci sono questi adolescenti che sono ancora nel bel mezzo dello sviluppo cognitivo, ma hanno a disposizione una tecnologia che ha un pubblico mondiale e quindi ci aspettiamo che facciano buone scelte. Il cyberbullismo può assumere molte forme, inclusi attacchi personali, molestie o comportamenti discriminatori, diffusione di informazioni diffamatorie…

View original post 840 altre parole