La ricetta della carbonara.
“Amate, rispettate la donna.
Cancellate dalla vostra mente ogni idea di superiorità: non ne avete alcuna”
Giuseppe Mazzini
Ispirati dai fatti del marzo 1821 molte donne presero parte attiva nella carboneria.
Si facevano chiamare le giardiniere perché si incontravano di nascosto nei giardini per parlare della loro ricetta per il futuro: indipendenza, laicità della stato, libertà.
Molti ricordano la canzone risorgimentale La Bella Gigogin, “Gigogin” è il diminutivo piemontese di Teresa.

carbonaraday

https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=623612795268423&id=100028591230599