Momenti di poesia, “SENTIRSI”, Paola Varotto

“SENTIRSI”

Ti parlo e non capisci

ti sento e non mi senti

Ci sono due tipi di dolore

in questo mondo,

quello che ti fa stare male

e quello che ti cambia.

Ho scelto quello che mi cambia

dopo tanto dolore!

e sto combattendo per vincere

la malattia più terribile di tutte:

L’NDIFFERENZA!

Sei spirito libero, selvaggio

temi gli schemi, le gabbie.

Ma tu vivi in una gabbia

dalla quale non uscirai

perchè in qualunque parte

del mondo andrai

finirai sempre per imbatterti

in te stesso.

Pechè è incredibile come

il dolore dell’anima non venga

mai capito..

Eppure il dolore dell’anima

fa più male di un brutto taglio,

Brucia e sanguina di più

e tu .. bruci e sanguini da sempre

per questo “non mi senti!.

Dovrò imparare ad essere più prudente

a consegnare il cuore

e continuo a dirmi che è finito questo dolore.

Ma non è poi cosi vero, se mentre scrivo di te

le righe si confondono.

Ma verrà il giorno

in cui mi stenderò su di un prato fiorito

chiuderò gli occhi e andrò lontano

via da qui.. a cercare la leggerezza

che desidero!

…e magari, in uno dei tuoi “voli”

atterrerai sul mio prato…

Ti accoglierò con un sorriso!

©Copyright legge 633-1941

Paola Varotto