Momenti di poesia, La Voce, di Margherita Bonfrate

LA… OLTRE LA COSCIENZA DAI PENSIERI VUOTI

SENTIRAI UNA VOCE EMERGERE LONTANA ,

DOVE TU NERO, GIALLO O BIANCO

AMMANETTARLA NON POTRAI.

NON CERCARE DI CAPIRE CHI E’

SFUGIREBBE COME UNA FARFALLA

DAL LUOGO INGANNEVOLE

NON ESSERE LEONE AL TUO RUGGITO,

POTREBBE CANCELLARE LA TUA GIUNGLA

DI CEMENTO TU UOMO DAI SENTIERI  FINITI

NON SOFFOCARE IL VOLO NEI CIELI INFINITI,

NELLA TUA ANGOSCIA GRIDA COME NON PUOI

SENTIRAI RITORNARE LA VITA COME IL SOLE

AL PRIMO ALBORE.