SOLAMETE, di Antonio Solimand

SOLAMETE

Spiagge deserte

Sento l’autunno

Che sta arrivando

Sfollano le spiagge

il sole non riscalda più.

Sdraie ed ombrelloni chiuse

Le pensione chiuse

La gente se ne va

Solo un sospiro dell’addio

Spiagge ormai fredde

bagnate dalla pioggia

Sole danza calore,

 resta in solitudine,

Di questa stagione

Ormai fredda  nera.

Con la brina umidisce

la spiaggia solitaria.

A.Solimand