Piemonte Factory Film LabContest Under 30 1° EDIZIONE Bando di concorso (7 aprile 2021 – 7 giugno 2021)

Regolamento Generale

A) L’Associazione Piemonte Movie organizza il video contest Piemonte Factory – Film LabContest

Under 30. Tutti gli interessati/le interessate dovranno iscriversi tra il 07/04/2021 e il

07/06/2021 e consegnare un cortometraggio inedito della durata massima di 3 minuti entro il 07/06/2021. Ogni autore/autrice potrà partecipare con un solo cortometraggio.

B) L’iscrizione è gratuita.

C) Il tema e il genere sono liberi, ma a location vincolata: almeno l’80% delle riprese dovrà aver luogo sul territorio piemontese.

D) L’autore/autrice del cortometraggio deve avere età uguale o inferiore ai 30 anni, al momento dell’iscrizione.

E) Ogni cortometraggio iscritto potrà essere il teaser del futuro film che s’intende realizzare in caso di selezione per la seconda fase del progetto Piemonte Factory.

F) Tra le opere iscritte ne verranno selezionate 8 dal direttore artistico del progetto (Daniele Gaglianone).

G) La selezione delle opere avverrà seguendo principi di originalità, qualità, utilizzo delle location e corrispondenza alle indicazioni presenti nel bando.

H) Gli autori/autrici delle opere selezionate entreranno a far parte della seconda fase del progetto

Piemonte Factory, realizzata in collaborazione con la Film Commission Torino Piemonte e il Torino Film Festival. Nello specifico, le 8 troupe selezionate dovranno realizzare un video della durata massima di 10 minuti (oltre i titoli di testa e di coda), girato per l’80% in uno degli 8 capoluoghi di provincia piemontesi, assegnato dalla direzione del progetto.

I) La seconda fase del progetto prevede la firma di uno specifico accordo tra i soggetti selezionati e l’Associazione Piemonte Movie.

J) La seconda fase del progetto prevede un plafond complessivo massimo di benefit tecnici per un totale di 27 mila euro, equamente suddiviso tra le 8 troupe selezionate.

K) L’individuazione e la gestione dei benefit tecnici concessi alle 8 troupe è totalmente a cura della direzione del progetto Piemonte Factory.

L) La partecipazione al concorso è subordinata alla compilazione del form d’iscrizione online, presente sul sito http://www.piemontemovie.com e al caricamento sul form del presente documento, debitamente compilato e firmato nella parte finale entro e non oltre il 07/06/2021.

M) Le opere iscritte dovranno essere spedite esclusivamente in formato file

(.mov/.mpg2/.mpg4/.h264), tramite servizi di trasferimento online quali WeTransfer, Mega o di condivisione come DropBox e Google Drive, ecc. L’indirizzo di riferimento per ognuna di queste soluzioni è sempre: piemontefactory@piemontemovie.com.

N) I titolari delle opere dovranno inviare tramite il form d’iscrizione 4 fotografie in formato .jpeg: 2 del cortometraggio, 1 del backstage e 1 del regista (nel caso la regia fosse a più mani è richiesta la foto di ciascun regista); dimensioni richieste 10x15cm (1181×1172 pixel), 300 dpi di risoluzione. OGNI FOTO VA NOMINATA CON IL NOME DEL REGISTA e/o NOME DEL CORTO.

O) Gli eventuali costi di invio di tutti i materiali sono a carico dei partecipanti e l’Associazione Piemonte Movie non coprirà le spese relative alla restituzione di materiali inviati.

P) Il calendario e gli orari delle varie fasi del progetto e delle future proiezioni sono di competenza della Direzione di Piemonte Factory.

Q) La richiesta d’iscrizione a Piemonte Factory implica l’accettazione incondizionata del presente regolamento. Il presente documento, debitamente firmato da ogni regista – recante in stampatello il titolo del lavoro e nome e cognome dell’autore/autrice – fungerà da liberatoria per la proiezione dei lavori in possesso dell’Associazione Piemonte Movie durante gli eventi organizzati dall’Associazione (previa comunicazione al regista/casa di produzione).

R) La Direzione di Piemonte Factory può prendere decisioni inoppugnabili relative a questioni non previste dal presente regolamento.

S) Per ulteriori informazioni scrivere a: piemontefactory@piemontemovie.com

T) CONSENSO PER IL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI (artt. 13-14 del Reg.to UE 2016/679).

Recapiti e contatti: il titolare del trattamento è l’ASSOCIAZIONE PIEMONTE MOVIE. La sede è in Torino (TO), Via Miglietti, 20, cap10144. I recapiti sono: tel. 011 4270104, email:

segreteria@piemontemovie.com. I dati raccolti riguardano i seguenti interessati: i legali

rappresentanti delle società che si candidano al bando, presso cui i dati sono raccolti direttamente mediante la modulistica di bando e successivamente, in caso di aggiudicazione del finanziamento; i collaboratori e le altre persone aventi causa con il soggetto proponente, qualora siano citati nella documentazione di bando inviata dal proponente (es. regista, ecc.). La raccolta riguarda documenti e moduli contenenti dati comuni del seguente tipo: nome e cognome, recapiti (numero di telefono fisso e cellulare, indirizzo email), curriculum vitae pubblico. Alcuni dati potrebbero essere raccolti dal Titolare presso banche dati pubbliche, internet, ecc. per verificare quanto dichiarato per la partecipazione al bando o anche successivamente, in caso di aggiudicazione di finanziamenti. Finalità e basi giuridiche del trattamento: I dati personali raccolti presso i soggetti terzi di cui il Titolare si avvale per le procedure di selezione ovvero comunicati dal proponente stesso sono trattati ed utilizzati per dar seguito alla richiesta di partecipazione al bando del soggetto proponente: più precisamente, per procedere alla verifica dei presupposti per la partecipazione, per la selezione e/o per l’aggiudicazione ed in generale per lo svolgimento del bando e per i procedimenti amministrativi conseguenti per il monitoraggio e per la rendicontazione di spesa. Inoltre i dati sono trattati secondo gli obblighi di legge per anticorruzione, trasparenza, accesso civico e accesso amministrativo agli atti.

Alla fine della procedura di selezione sarà pubblicata sul sito del Titolare una lista dei soli soggetti vincenti, in cui potrebbero comparire anche dati personali nominativi. Il trattamento, in quanto relativo alla selezione mediante bando pubblico, è fondato, ai sensi degli artt. 6 (b,c) del Reg. (UE)

2016/679, sull’attività precontrattuale tra il titolare e il proponente, tenuto conto che i dati contenuti nella documentazione (es. dichiarazioni, autocertificazioni, attestazioni, relazioni, curricula, ecc.) sono spontaneamente trasmessi dal proponente anche per conto degli altri

interessati, ai fini della partecipazione. La verifica e il monitoraggio sulla rendicontazione spettano all’ente finanziatore. Conseguenze del rifiuto di conferire i dati: Il conferimento dei dati ha natura facoltativa, fermo restando che la mancata produzione degli stessi comporterà l’esclusione dal procedimento ovvero la mancata aggiudicazione. Modalità di trattamento dei dati: Le modalità di trattamento dei dati personali sono effettuate attraverso supporti cartacei e strumenti informatici;

specifiche misure di sicurezza sono adottate per evitare usi illeciti o non corretti, perdita o distruzione dei dati, ed accessi non autorizzati. Non è svolto un processo decisionale automatizzato (ad es. di profilazione). Trattamenti extra UE: Il trattamento avverrà in Italia e UE. Periodo di conservazione: La conservazione dei dati e dei documenti dura fino al termine della prescrizione legale dalla conclusione del bando o dalla conclusione del progetto nel caso degli aggiudicatari. È fatto salvo l’ulteriore trattamento dei dati in caso di forza maggiore (ad es. per contenziosi legali, ecc.) e con riferimento al trattamento per il soggetto aggiudicatario. Categorie di destinatari: I dati (solo quelli indispensabili) sono comunicati a incaricati e responsabili del trattamento, tanto interni all’organizzazione della scrivente, quanto esterni, che svolgono specifici compiti ed operazioni tra cui o il personale Amministrativo responsabile dei procedimenti finalizzati all’espletamento della gara o i componenti del Comitato, composto dal Responsabile della Prevenzione e Trasparenza e il direttore; o eventuali consulenti tecnici; nei casi ed ai soggetti previsti dalla legge I dati non saranno

oggetto di diffusione a meno di disposizioni di legge contrarie e fatta salva la pubblicazione della lista nominativa e per gli eventuali obblighi di trasparenza, accesso civico, ecc. Diritti dell’interessato: In ogni momento potrà: esercitare i Suoi diritti (accesso, rettifica, cancellazione, limitazione, portabilità, opposizione, assenza di processi di decisione automatizzati) quando previsto nei confronti del Titolare del trattamento, ai sensi degli artt. dal 15 al 22 del GDPR (https://eurlex. europa.eu/legal-content/IT/TXT/HTML/?uri=CELEX:32016R0679&from=IT#d1e2168-1-1); proporre reclamo al Garante (www.garanteprivacy.it); qualora il trattamento si basi sul consenso, revocare tale consenso prestato, tenuto conto che la revoca del consenso non pregiudica la liceità del trattamento basata sul consenso prima della revoca.

Compilare in stampatello e firmare il box riassuntivo per consenso e presa visione

Titolo del cortometraggio

Nome e cognome del regista

Luogo e data

Firma