Momenti di poesia. Questi giorni, di Stefania Pellegrini

Questi giorni di lenti respiri,
sono noia, sono vento,
scorrono in ore accomodanti.
Non chiedono, non danno
la modestia è il loro affanno.
Come seme a fine inverno
attendono quieti il prodigio.
Pure hanno del buono
al mattino – appena sveglia
quando ne scopro l’aroma sospeso,
un piacere paziente
di un nuovo inizio
nella tazzina di un caffè bollente.

Stefania Pellegrini ©

(Inedita)

(DIRITTI RISERVATI)