– Il Fatto Quotidiano

Avrebbe avvelenato entrambi i genitori e poi ha chiamato i carabinieri per costituirsi. È successo ieri sera intorno alle 22 a Ceretolo di Casalecchio (Bologna). Sul posto sono intervenuti i militari dell’Arma e il personale del 118 che hanno potuto soccorrere solo la donna.

Il ragazzo di 19 anni che si autoaccusato è stato quindi fermato per omicidio e tentato omicidio dopo l’interrogatorio con il pm di turno. Il padre è morto, mentre la madre è stata ricoverata in gravi condizioni in ospedale.

Sono in corso indagini per stabilire movente e modalità: è stato trovato un bicchiere in cucina, con una sostanza che sarà analizzata dalla Scientifica dell’Arma.

Sorgente: Bologna, avvelena i genitori e chiama i carabinieri. Fermato un 19enne: il padre è morto, la madre è grave – Il Fatto Quotidiano