Casale Monferrato: PROROGA ACCENSIONE IMPIANTI DI RISCALDAMENTO FINO AL 23 APRILE 2021

IL SINDACO 

Richiamato l’art.9 comma 2 del D.P.R. n.412 del 26.08.1993 “Regolamento recante norme per la progettazione, l’installazione, l’esercizio e la manutenzione degli impianti termici per gli edifici ai fini del contenimento dei consumi di energia, in attuazione dell’art.4 comma 4 della legge 9 gennaio 1991 n.10”, in base al quale per la zona climatica E in cui ricade il Comune di Casale Monferrato l’esercizio degli impianti termici è consentito dal 15 ottobre al 15 aprile, con limite massimo giornaliero di ore 14;

Richiamato inoltre l’art.10 del citato D.P.R. che prevede la facoltà dei Sindaci di ampliare, a fronte di comprovate esigenze, i periodi annuali di esercizio e la durata giornaliera di attivazione degli impianti termici;

Valutata la previsione di instabilità climatiche nei prossimi giorni, con registrazione di temperature inferiori alla media stagionale, specie nelle ore mattutine e serali;

Atteso che detto peggioramento meteorologico si verifica in vigenza delle misure governative di contenimento del contagio da coronavirus che comportano l’obbligo di permanenza nelle abitazioni, specie per i soggetti affetti da covid -19 non ospedalizzati;

Ravvisata pertanto la necessità di provvedere in merito;

Visti gli artt. 9 e 10 D.P.R. 412/1993;

Visto il D.LGS. 267/2000

AUTORIZZA

In deroga al periodo stagionale di cui in premessa, l’accensione degli impianti di riscaldamento nel territorio comunale sino al 23 aprile 2021 con le seguenti prescrizioni: orario massimo di accensione giornaliero 6 ore distribuite nell’arco della mattinata e della sera, escludendo le ore centrali del giorno. 

DOCUMENTO FIRMATO DIGITALMENTE ai sensi del D.Lgs. 7 marzo 2005 n. 82 (Codice dell’Amministrazione Digitale) 

Copia del presente atto verrà pubblicata all’Albo Pretorio on line del Comune e trasmessa per conoscenza al Comando di Polizia Locale

AVVERTE

Che contro la presente ordinanza quanti hanno interesse potranno fare ricorso al T.A.R. Piemonte entro 60 giorni, termine decorrente dalla data di notifica del presente provvedimento o della piena conoscenza dello stesso oppure ricorso straordinario al Capo dello Stato entro 120 giorni dalla notifica stessa. 

Casale Monferrato, 16/04/2021 IL SINDACO
FEDERICO RIBOLDI