Iscrizioni aperte alla quindicesima edizione del concorso che premia l’innovazione  Giovani: al via la corsa all’Oscar Green per gli  imprenditori che sfidano il Covid 

Per il territorio della provincia di Alessandria opportunità importante per rilancio dell’economia

Coldiretti. Alessandria: Scatta la corsa all’Oscar per i 55mila giovani italiani che hanno scelto di impegnarsi in agricoltura, con un aumento del 14% rispetto a cinque anni fa, in controtendenza rispetto all’andamento generale, con la crisi provocata dal Covid. 

E’ quanto emerge da un’analisi della Coldiretti sulla base di dati Unioncamere, in occasione del via all’Oscar Green 2021, il premio all’innovazione per le imprese che creano sviluppo e lavoro per rilanciare l’economia dei propri territori danneggiati dall’emergenza sanitaria.

Il rinnovato fascino della campagna per i giovani si riflette nella convinzione comune che in tempi di pandemia l’agricoltura sia diventata un settore capace di offrire e creare opportunità occupazionali e di crescita professionale, anche grazie alle grandi possibilità di innovazione che il settore offre sul piano produttivo, ambientale e della sicurezza alimentare. Al premio Oscar Green, promosso da Coldiretti Giovani Impresa, sarà possibile iscriversi fino al 15 maggio 2021 direttamente sul sito https://giovanimpresa.coldiretti.it/ nella sezione Oscar Green in una delle sei categorie di concorso.

“Le imprese che corrono per l’Oscar Green sono rappresentative di un modello di innovazione sostenibile in agricoltura che affonda le sue radici nella terra e nelle comunità – ha sottolineato Fabio Bruno, delegato Giovani Impresa Coldiretti Alessandria -. Abbiamo sul nostro territorio varie storie di giovani che sono i protagonisti della nostra agricoltura ed è questo il momento di far venire a galla tutto questo patrimonio”.

Giunto alla sua quindicesima edizione, dal 2006 ad oggi il premio promosso da Coldiretti ha visto decine di migliaia di imprese giovani presentare i propri progetti.

“Nonostante la pandemia, le nostre imprese non si sono mai fermate e l’agricoltura alessandrina ha bisogno di nuova linfa che proprio le giovani generazioni sanno portare grazie a idee fresche che nascono da esigenze e sperimentazioni, ma che sanno poi concretizzarsi in vere progettualità, come quelle che negli anni sono emerse proprio attraverso questo concorso – hanno aggiunto il Presidente e il Direttore Coldiretti Alessandria Mauro Bianco e Roberto Rampazzo -. Il rinnovato fascino della campagna si riflette nella convinzione comune che in tempi di pandemia l’agricoltura sia diventata un settore capace di offrire e creare opportunità occupazionali e di crescita professionale, anche grazie alle grandi possibilità d’innovazione che il settore offre sul piano produttivo, ambientale e della sicurezza alimentare.” 

Possono partecipare al concorso “Oscar Green” gli imprenditori agricoli e agroalimentari, singoli o associati che operino sul territorio nazionale; abbiano sviluppato all’interno del proprio percorso imprenditoriale, un’idea innovativa, che si rispecchi in una delle categorie sotto riportate; per la categoria “Fare rete” le iscrizioni sono aperte anche a società non-agricole che dimostrano un legame lavorativo con aziende agricole; abbiano tra i 18 e i 40 anni compiuti (solo per la categoria “Noi per il Sociale” non esistono limiti di età). 

“Essendo questa un’edizione “particolare”, come tutto il periodo che stiamo vivendo, Oscar Green vuole rappresentare un importante volano per il “rilancio” delle attività dei giovani imprenditori, purtroppo costretti a far fronte a tanti mesi di incertezze e difficoltà”, hanno concluso Bianco e Rampazzo.