Un nuovo studio svolto dagli etologi e i dai veterinari dell’Università di Pisa, e pubblicato sulla rivista Animal Cognition, conferma quella che finora era solo un’ipotesi, benché accreditata: i cavalli si riconoscono allo specchio.

Per stabilirlo con certezza, i ricercatori hanno applicato ad alcuni cavalli una marcatura colorata su un punto del corpo che l’animale potesse vedere solo allo specchio.

Come controllo hanno applicato invece ad altri esemplari una marcatura trasparente, che garantisse la stessa sensazione tattile di quella colorata, senza però fornire alcuno stimolo visivo.

Nel corso dell’esperimento i cavalli con la marcatura visibile hanno cercato di rimuovere il colore, sia direttamente con le zampe, sia strofinando il muso, dando segno della capacità di riconoscersi, comportamento estremamente raro quando la marcatura era trasparente.

Sorgente: Cavalli allo specchio: mi vedo, dunque sono