Il nuovo libro della poetessa e scrittrice friulana Brina Maurer (Claudia Manuela Turco)

È uscita da pochissimi giorni L’innocenza usurpata, una raccolta di poesie di Brina Maurer (pseudonimo di Claudia Manuela Turco), pubblicato dall’editore Macabor (www.macaboreditore.it), 66 pagine, 12 euro, acquistabile su: http://www.macaboreditore.it/home/index.php/libri/hikashop-menu-for-products-listing/product/143-l%E2%80%99innocenza-usurpata

“Nelle pagine di Brina Maurer la parola si fa materia essenziale di esperienza, ancorché dolorosa, utile e opportuna. Imprescindibile a figurare, se non a creare, una realtà migliore, se è vero che le parole sincere possono cambiare il mondo. Le parole formano incantesimi. Hanno il potere di creare e di distruggere. Le cose importanti sono difficili da dire e quelle dolorose abbisognano di tempi di elaborazione a volte lunghissimi. Attraversano fasi di impossibilità. Credo che proprio da una condizione come questa sgorghi L’innocenza usurpata.” (dalla Prefazione di Lucia Gaddo Zanovello).

Costanti della poetica di Brina Maurer: “il voler dar Voce a chi la cui Vita non gli appartiene, l’umanità degli animali, l’animalità dell’uomo, la dimensione di solitudine e malattia cui è condannato il diverso tra i diversi”. 

L’ultimo anno è stato molto intenso per l’autrice, sul versante delle pubblicazioni. Infatti, oltre a L’innocenza usurpata, sono usciti anche Vocabolari e altri vocabolari e Bellezza senza vanità – Poesie d’amore per gli animali. Di quest’ultimo Claudia Manuela Turco è la curatrice. 

Brina Maurer (Claudia Manuela Turco) è nata a Codroipo nel 1970 e vive nella campagna friulana. Laureata in Lettere e Filosofia (Conservazione dei Beni Culturali) a pieni voti con lode, è stata giornalista pubblicista ed è poeta, romanziere, diarista, biografa e critico letterario. È presente nell’antologia on line Italian Poetry e ha scritto più di 250 articoli e 25 libri. Tra le pubblicazioni più recenti: Architectures Three-dimensional Poems (Gradiva Publications, 2013, nota e traduzione di Luigi Bonaffini, Premio Percorsi Letterari… “Dal Golfo dei Poeti Shelley e Byron, alla Val di Vara”), Glenn amatissimo – Il cane che mi salvò la vita (Ed. Il Ciliegio, 2013, pref. e scheda didattica di Lucia Gaddo Zanovello), Lord Glenn – L’anima di Byron nel cuore di un cane (Biblioteca dei Leoni, 2014, pref. e scheda didattica di Lucia Gaddo Zanovello, intr. di Paolo Ruffilli), Neraneve e i sette cani – Storia di antiche violenze (Italic, 2018, intr. di Luigi Fontanella, Premio San Domenichino), Il Centauro malato – Poesie 1998-2010 (Robin Ed., 2018, Premio Cardinal Branda Castiglioni), Vocabolari e altri vocabolari (Macabor, 2020, 2° Premio L’Aquilone), Bellezza senza vanità – Poesie d’amore per gli animali (Macabor, 2021, curatela).