Effetti indesiderati vaccino: confronto Pfizer, Moderna e Astrazeneca

Data:30 Aprile 2021

Autore: Redazione La Pressa 

https://www.lapressa.it/articoli/societa/effetti-indesiderati-vaccino-confronto-pfizer-moderna-e-astrazeneca

Con Astrazeneca 1 persona su 10.000 mostra coaguli di sangue spesso in siti insoliti come cervello, intestino, fegato, milza

Quali sono i rischi reali della vaccinazione? Che differenze esistono tra i vaccini oggi somministrabili? Per avere un quadro preciso della situazione abbiamo messo a confronto gli effetti indesiderati di Pfizer (Comirnaty), Moderna (Covid-19), entrambi a mRNA, e Astrazeneca (Vaxzevria), a vettore adenovirale non-replicativo, pubblicati nella stessa nota informativa che occorre leggere e firmare prima di sottoporsi alla inoculazione.

Pfizer
Come tutti i vaccini, Comirnaty può causare effetti indesiderati, sebbene non tutte le persone li manifestino.
Effetti indesiderati molto comuni (possono interessare più di 1 persona su 10):
• nel sito di iniezione: dolore, gonfiore
• stanchezza
• mal di testa
• dolore muscolare
• brividi
• dolore articolare
• diarrea
• febbre
Effetti indesiderati comuni (possono interessare fino a 1 persona su 10):
• arrossamento nel sito di iniezione
• nausea
• vomito
Effetti indesiderati non comuni (possono interessare fino a 1 persona su 100):
• ingrossamento dei linfonodi
• senso di malessere
• dolore agli arti
• insonnia
• prurito nel sito di iniezione
• reazioni allergiche quali eruzione cutanea o prurito
Effetti indesiderati rari (possono interessare fino a 1 persona su 1.000):
• asimmetria temporanea di un lato del viso
• reazioni allergiche quali orticaria o gonfiore del viso
Non nota (la frequenza non può essere definita sulla base dei dati disponibili): reazione allergica grave.

Moderna
Come tutti i vaccini, il Vaccino COVID-19 Moderna può causare effetti indesiderati, sebbene non tutte le persone li manifestino. 
Effetti indesiderati molto comuni (possono interessare più di 1 persona su 10):
• gonfiore sotto le ascelle
• mal di testa
• nausea, vomito
• dolore ai muscoli, alle articolazioni e rigidezza
• dolore o gonfiore in corrispondenza del sito di iniezione
• sensazione di estrema stanchezza
• brividi, febbre
Effetti indesiderati comuni (possono interessare fino a 1 persona su 10):
• eruzione cutanea
• arrossamento o orticaria in corrispondenza del sito di iniezione
Effetti indesiderati non comuni (possono interessare fino a 1 persona su 100):
• prurito nel sito di iniezione
Effetti indesiderati rari (possono interessare fino a 1 persona su 1.000):
• paralisi flaccida facciale monolaterale temporanea (paralisi di Bell)
• gonfiore del viso (può manifestarsi gonfiore del viso nei pazienti che si sono precedentemente
sottoposti a iniezioni cosmetiche facciali)
Non nota (la frequenza non può essere definita sulla base dei dati disponibili): reazione allergica grave; ipersensibilità. 

Astrazeneca
Con Vaxzevria possono verificarsi, come con tutti i vaccini, effetti indesiderati, sebbene non tutte le persone li manifestino. Richieda assistenza medica urgente se si manifestano sintomi di grave reazione allergica. Tali reazioni possono includere una combinazione di uno qualsiasi dei seguenti sintomi:
• sensazione di svenimento o stordimento
• cambiamenti nel battito cardiaco
• fiato corto
• respiro sibilante
• gonfiore delle labbra, del viso o della gola
• orticaria o eruzione cutanea
• nausea o vomito
• mal di stomaco.
Con Vaxzevria possono verificarsi i seguenti effetti indesiderati.
Effetti indesiderati molto comuni (possono interessare più di 1 persona su 10):
• dolorabilità, dolore, calore, prurito o lividi nel punto in cui viene praticata l’iniezione
• sensazione di stanchezza (affaticamento) o sensazione di malessere generale
• brividi o sensazione di febbre
• mal di testa
• sensazione di malessere (nausea)
• dolore alle articolazioni o dolore muscolare
Effetti indesiderati comuni (possono interessare fino a 1 persona su 10):
• gonfiore o arrossamento nel punto in cui viene praticata l’iniezione
• febbre (>38°C)
• malessere (vomito) o diarrea
• bassi livelli di piastrine nel sangue
Effetti indesiderati non comuni (possono interessare fino a 1 persona su 100):
• sonnolenza o sensazione di vertigini
• diminuzione dell’appetito
• ingrossamento dei linfonodi
• sudorazione eccessiva, prurito o eruzione cutanea
Effetti indesiderati molto rari (possono interessare fino a 1 persona su 10.000):
• coaguli di sangue spesso in siti insoliti (ad es. cervello, intestino, fegato, milza), associati a bassi lividi piastrine nel sangue.

La durata
Al di là degli studi e delle supposizioni sulle quali la scienza al momento si divide, la nota informativa è chiara sulla durata della protezione. Pfizer, Moderna e Astrazeneca sono concordi su queste affermazioni, riportate sempre nella scheda informativa: ‘La durata della protezione offerta dal vaccino non è nota; sono tuttora in corso studi clinici volti a stabilirla. Come per tutti i vaccini, la vaccinazione potrebbe non proteggere tutti coloro che lo ricevono. È pertanto essenziale continuare a seguire scrupolosamente le raccomandazioni di sanità pubblica (mascherina, distanziamento e lavaggio frequente delle mani)‘.

Giuseppe Leonelli

Paypal

 Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.
PFIZERMODERNAASTRAZENECAVACCINI

Redazione La Pressa

Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>