– Il Fatto Quotidiano

A partire da lunedì prossimo (10 maggio) partiranno le prenotazioni in tutta Italia per le vaccinazioni degli over 50, dunque per tutti coloro che sono nati fino al 1971.

È quanto ha disposto la struttura del Commissario per l’Emergenza Francesco Paolo Figliulo sottolineando che si tratterà di un’apertura “graduale” resa possibile “dal buon andamento delle somministrazioni su scala nazionale delle categorie prioritarie, over 80 e fragili, riportate nell’ordinanza n. 6 del 9 aprile 2021.

Le prenotazioni per gli over 50, spiega la struttura del commissario, dovranno avvenire tramite i portali delle singole regioni e verranno recepite “ferma restando la priorità per le persone affette da patologie o situazioni di compromissione immunologica che possono aumentare il rischio di sviluppare forme severe” di Covid “seppur senza quella connotazione di gravità riportata per le persone fragili“.

Un annuncio, quello del generale Figliuolo, che segue di qualche ora le parole del governatore lombardo Attilio Fontana, che aveva dato notizia del via libera per le prenotazioni degli over 50.

“Per i 50-59 le prenotazioni partono lunedì” ha detto Fontana a Sky, aggiungendo che “purtroppo non riusciamo a mantenere le 100mila dosi al giorno, al momento ne facciamo 85mila, il target è stato abbassato dal generale Figliuolo ma la Lombardia è l’unica assieme ad altre due regioni a mantenere e ad aver superato il target del generale Figliuolo”.

Sull’allungamento a 42 giorni tra le due dosi dei vaccini Pfizer e Moderna, Fontana ha assicurato che “per chi ha già ricevuto la prenotazione non cambierà niente, per gli altri valuteranno i centri vaccinali se allungare i termini“.

Sorgente: Vaccini, l’annuncio di Figliuolo: da lunedì prossimo in tutta Italia al via le prenotazioni per gli over 50 – Il Fatto Quotidiano