Si sono accumulati i pensieri,

sono fogli scritti nella mente,

libri d’archiviare,

tomi indistruttibili da tarli,

parole sorvolate

scritte con la mente

e coricate come romanzi

senza eroi e eroine.

Si sono accumulati i ricordi

sulle copertine colorate

di libri di vita passata,

altri ancora da trovare

la parola fine,

altri senza essere iniziati,

si sono accumulati realtà e sogni insieme,

come nelle fiabe

di castelli e regine,

cavalieri e draghi da combattere,

principesse chiuse

nelle torri a sperare

e principi azzurri senza mete e frontiere.

Si sono accumulati i giorni

e gli anni come granelli di sabbia

su deserti interi.

Roberto Busembai (errebi)

Immagine: Disegno ERREBI