La poesia è di una bimba israeliana al tempo della guerra del Kippur.

Grazie a Elvio Bombonato per la diffusione.