Novi Ligure: Materiale sversato in strada Merella, esiti dei monitoraggi dell’aria

L’Amministrazione comunale, conscia della preoccupazione che l’evento ha provocato nella popolazione e soprattutto ai residenti prossimi alla strada provinciale interessata dallo spargimento di materiale, monitora con continuità la situazione e, a fronte dei dati ricevuti, è nella possibilità di tranquillizzare la cittadinanza supportata da dati di rilievo effettuati.

I tre rapporti di prova relativi ai monitoraggi dell’aria messi in atto sia durante le lavorazioni di ripristino dei luoghi che a lavori terminati, riportano esiti espressi in fibre /litro ben al di sotto dei limiti di legge.

I rapporti di prova, disponibili presso l’ufficio ambiente, rispettivamente RdP 001 e RdP 003, relativi a quanto campionato in corso di lavorazione, e RdP 002, riguardante il campionamento condotto al termine delle attività, vanno ad indicare che le fibre aereodisperse sono inferiori ai limiti di attenzione prevista dalla normativa (20 ff/l). La tecnica di lettura adottata è quella in microscopia ottica in contrasto di fase condotta da laboratorio accreditato presso il Ministero della Salute.

Contemporaneamente l’Arpa ha effettuato un campionamento del materiale che è già stato trasferito al laboratorio preposto a Casale Monferrato per essere sottoposto all’analisi; appena in possesso dell’Amministrazione, presumibilmente all’inizio della prossima settimana, le risultanze saranno comunicate alla popolazione.