Pezzi d’anima, Alma Bigonzoni

Pezzi d’anima

Mani profumate di onesto lavoro, 

solcate dal vomere del tempo e dal duro 

quotidiano che raccontano vite di sole, 

calde e cotte come cuoio. 

Mani segnate dalle cicatrici della vita, 

non più vellutate, dure di calli, han 

toccato tutta la vita. 

Quei solchi non chiamarli rughe, 

sono pezzi d’anima che affiorano dalla 

pelle, sono letti di fiumi che hanno 

percorso la forte tua vita. 

Onore alle tue rughe d’amore.

___@Alma ___