– Il Fatto Quotidiano

La campagna vaccinale europea potrebbe fare un ulteriore balzo in avanti e coinvolgere a breve le fasce più giovani della popolazioni, meno suscettibili rispetto all’infezione provocata da Sars Cov 2 ma comunque driver del contagio.

“Si prevede che il 28 maggio l’Ema rilasci l’autorizzazione al vaccino Pfizer per la fascia 12-15 anni. Per il momento solo questo immunizzante è previsto a partire dall’età di 16 anni, gli altri dai 18.

È un fatto molto importante perché vaccinare i giovani è altamente strategico ed è essenziale per la riapertura in sicurezza del prossimo anno scolastico“. Il ministro della Salute Roberto Speranza lo ha detto rispondendo ad una interrogazione alla Camera.

“Aspettiamo la decisione dell’Ema anche per dare maggiori informazioni su queste fasce d’età”. Le vaccinazioni degli adolescenti sono già iniziate negli Stati Uniti dove, come previsto dall’immunologo e consigliere della Casa Bianca Anthony Fauci, a settembre potrebbe essere avviate anche quelle sui bambini delle elementari.

Sorgente: Covid, vaccino agli adolescenti. Il ministro Speranza: “Atteso via libera dell’Ema per la fascia 12-15 anni il prossimo 28 maggio” – Il Fatto Quotidiano