– Il Fatto Quotidiano

Il gabinetto di sicurezza israeliano riunito sotto la presidenza di Benyamin Netanyahu ha approvato il cessate il fuoco con Gaza.

Poco dopo, è arrivata la conferma da Hamas di una tregua “reciproca e simultanea” con Israele che dovrebbe iniziare alle due del mattino di venerdì.

La decisione dello Stato ebraico è la conseguenza delle forti pressioni internazionali, a partire da quelle del presidente Usa Joe Biden.

Si arriva quindi una sospensione del conflitto sulla Striscia, dopo 11 giorni di bombardamenti e lanci di razzi.

Da quando sono scoppiati i combattimenti il 10 maggio, Israele ha lanciato centinaia di attacchi aerei mentre Hamas oltre 4.000 razzi.

Almeno 230 palestinesi sono stati uccisi, secondo i funzionari sanitari di Gaza, mentre 12 persone in Israele sono morte.

Sorgente: Gaza, Israele approva cessate il fuoco. Hamas conferma: tregua “reciproca e simultanea” da questa notte. La svolta dopo le pressioni Usa – Il Fatto Quotidiano