Momenti di poesia. Io qui a cercarmi, di Stefania Pellegrini

Era, eravamo, un tempo
che ci univa al primo sguardo,
punto fermo sul foglio.
Pagine abbiamo scritto
su carta velina volata nel vento:
luci di scatti, primavere, estati,
sillabe dolci,
cori di sguardi, di gesti tiepidi,
affievoliti.
Finiti là
dove una linea confusa
apre casuale lembi
a frammentati fotogrammi.
Noi in un giorno di festa,
noi attorno al tavolo, noi insieme
non torneremo.
Lo spazio è vuoto
neanche il giorno lo riempie,
e io qui a cercarmi.


Stefania Pellegrini ©
(Inedita 2021)