Maligno è il sogno di un pane caldo e fragrante
in una notte insonne

innamorarsi di recupero e d’odio
come angeli industriali
a fauci aperte
ogni sera scalfire i sospetti
per scoprire carne defraudata
e frigoriferi vuoti.

Giustizia da ritardo storico con estremità putride
o futuro asciugato dal soffio di un amore aggiornato
a prezzi convenienti
su bancarelle di destini in consunzione?

A parlare di ciò anche le torpediniere
sono adesso in discredito

essere di rimbalzo in rimbalzo