– Il Fatto Quotidiano

Forza Italia continua a perdere pezzi. A beneficiarne sarà una nuova sigla: Coraggio Italia, formazione politica nata questo pomeriggio, in una sala dell’Hotel Eden, a due passi da Via Veneto, con tanto di firme su un atto davanti al notaio. Stipulato il ‘patto costitutivo0, tra due mesi vedrà la luce il partito, frutto della convergenza tra il sindaco di Venezia Luigi Brugnaro e il governatore ligure e leader di Cambiamo, Giovanni Toti. Coraggio Italia esordirà con almeno 24 deputati e sette senatori, tra cui anche qualche ex Cinque Stelle.Dopo i rumors degli ultimi giorni, a sancire la fusione con un tweet molto esplicito sono proprio Toti e Brugnaro. L’obbiettivo, neanche troppo nascosto, è costruire un nuova Forza Italia. Del resto il “contributo” del partito di Silvio Berlusconi non è trascurabile: sono 12 i deputati eletti con Forza Italia che passano alla nuova formazione, il cui gruppo alla Camera dovrebbe essere guidato da Marco Marin. Si tratta di Micaela Biancofiore, Felice D’Ettore, Stefano Mugnai, Elisabetta Ripani, Simona Vietina, Matteo Dall’Osso, Guido Pettarin, Fucsia Fitzgerald Nissoli, Cosimo Sibilia, Maria Teresa Baldini e Raffaele Baratto.

Sorgente: Forza Italia perde pezzi: in 12 lasciano per andare nella nuova lista di Toti e Brugnaro. Ci sono anche 4 ex dei 5 stelle – Il Fatto Quotidiano