MUSICALIA2021:RACCONTI DI CORNAMUSE, ANTICHI SUONI DELL’ARIA

Alessandria: Domenica 30 maggio alle ore 17 al Museo Etnografico di Alessandria, riparte la stagione di Musicalia, organizzata dall’associazione AdArti con il contributo della Fondazione Social, come sempre ricca di appuntamenti di musica classica e popolare, con proposte sempre originali e variegate.

Il primo incontro è con Fabio Rinaudo e la suggestione legata ad un antichissimo strumento. Lo spettaco lo porterà all’attenzione del pubblico, attraverso il racconto e la musica, il lungo percorso che la cornamusa ha compiuto in più di 2000 anni di vita. Da secoli se ne scrive, da secoli la si dipinge, da secoli la si ascolta, ma la sua storia è sempre velata da arcane nebbie che la ammantano di valenze simboliche e spirituali. 

Tibia Utricularis: così la chiamavano nel mondo romano, mentre durante il medioevo è stato uno degli strumenti più acclamati. Nei secoli successivi diventa simbolo di un mondo pastorale celebrato nei diversi linguaggi dell’arte.

Fabio Rinaudo, fondatore dell’ensemble “BIRKIN TREE ( la più famosa formazione italiana di musica tra-dizionale irlandese) ,da molti anni viene considerato una figura di grande rilievo  nell’ambito della musica tradizionale in Italia ed in Europa, con all’attivo numerosissime incisioni discografiche, trasmissioni radiofo-niche e televisive e tournèe in Italia, Francia,Austria , Portogallo.Germania, Svizzera, Spagna,

Olanda ,Belgio, Spagna, Regno Unito, Irlanda, Repubblica Ceca e Danimarca. Ad inizio anno 2021 si èesibito con la formazione dei Birkin Tree nella prestigiosa rassegna “I concerti al Quirinale”trasmesso in diretta da Radio 3.

Da circa trenta anni e’ attento studioso ed interprete della cornamusa. Ed in particolare della Uilleann Pipes,la cornamusa irlandese,della Musette , la cornamusa del centro Francia  e della Sordellinazampogna ita-liana del primo ‘600.

La sua attenzione si rivolge allo studio della musica tradizionale irlandese,  della musica tradiziona-le nord italiana e del centro Francia ed alla musica antica.

Nella sua carriera ha all’attivo più di 2750 concerti  in Italia, Germania, Spagna,Austria, Francia, Svizzera, Belgio, Olanda , Repubblica Ceca ,Scozia, Galles . Inghilterra , Irlanda e Portogallo.Inoltre ha inciso per prestigiose radio nazionali e partecipato a più di  90 incisioni discografiche.

Nel 1982 fonda la formazione Birkin Tree, una delle band di musica irlandese più famose in Euro-pa e con il quale ha tenuto più di 1900 di concerti intutta Italia ed all’estero (Germania, Svizzera, Spagna, Francia ed Irlanda) nei 32 anni di attività.

Negli anni 1997, 1998 ,2000,2005 e 2011  la band ha svolto tour concertistici  in Irlandae l’esibi-zione tenuta all’Harcourt Hotel di Dublino è stata registrata e trasmessa dalla Radio nazionale Irlan-dese RTE. Ha partecipato a trasmissioni televisive e radiofoniche su diverse reti di importanza na-zionale ( RAI 1, RAI 3 ,TMC, TELE + 3, Radio 2 RAI, Radio Nazionale Svizzera, Radio Kerry, Radio Clare, Radio Nazionale Irlandese e  Radio Popolare.).

Con i ” Birkin Tree” incide 5 album: “Continental Reel” (1995), “A Cheap Present”(1998),  “Three”(2001) ,Virginia( 2010)e Five Seasons (2019) riscuotendo  ampi consensi dal pubblico e dalla stampa specializzata italiana, europea ed americana.  

Negli anni si è esibito con grandissimi artisti irlandesi come il duo Martin Hayes & Dennis Cahill, con i Chieftains , i piper Liam O’Flynn e Mick O’ Brien ,, la cantante Niamh Parsons,  le arpiste Grainne Hambly e  Seana Davey , il cantante Cyril O’Donoghue, i concertinisti Tony O’Connell e Caitlin Nic Gabhann ,gli organettisti Murty Ryan e Derek Hickey ed i violinisti Aoife O Brien ,Tola Custy , Queavinn O’Raghallaigh  ,Michael Queally ,Michelle O’Brien e Kira Nì Bhriain..

Nell’estate 2008 viene invitato a partecipare, come musicista ospite , alla tourneè italiana deiCHIEFTAINS, il più famoso gruppo irlandese nel mondo.

Inoltre ricordiamo nel 2011  la partecipazione al prestigiosissimo festival  “The Master of Tradi-tion”, uno dei più famosi festival in Irlanda che si tiene a Bantry ( co. Cork).

Il concerto ha riscosso un grande successo ed è stato trasmesso via radio da RTE Lyric FM(emit-tente nazionale).

Nel 2015  insieme a Martin Hayes, uno dei più famosi violinisti irlandesi nel mondo, si esibisce   nella edizione di MITO 2015  a Torino con grande successo .

Nel Marzo 2016  si è esibita a Milano per “Enterprise Ireland “ alla presenza del Vice PrimoMini-stro Irlandese Joan Burton.

Nel  giugno 2016 , insieme alla formazione Birkin Tree , è stato chiamato a partecipare nella  im-portante “ Irish Night” nel  prestigioso Ravenna Festival, dove si è esibito in una produzione spe-ciale con la band LUNASA ed i solisti  Caitlinn Nic Gabhann ,Mick O’Brien  e Kira  ni Bhroin .

Fonda nel 2005  la formazione di musica ligure “Liguriani”.

Il gruppo ha pubblicato nel 2011 il primo album “Suoni dai Mondi Liguri”(Felmay),che ha ri-scosso grandi consensi da parte della stampa specializzata (recensioni entusiaste su Giornale della Musica, Manifesto, Songlines UK, Folk Roots UK, Folkworld DE) e nell’autunno del 2014 “Stun-dai” (Felmay), distribuiti in tutta Europa, in America ed in Giappone.Hanno registrato per le se-guenti Radio nazionali: Rai Radio 3 (concerto live alla Stanza della Musica) RSI Rete  2  (concerto nel Locarno Folk Festival 2014 ),WDR 3 Konzert (live in Bielefeld) e per Bayerische Rundfunk ( concerto presso il Rudolstadt Folk Festival).

La musica dei Liguriani è stata trasmessa da Rai Radio 3, da ABC Australia, da CBC Canada, RTVES Spagna, WDR Koln, Bayerische Rundfunk, HR2O e RSI rete 2.

Tra il 2012  ed il 2019  il gruppo si è esibito in piu di 200 concerti  in Germania,Scozia,Svizzera, Belgio, Spagna  e Repubblica Ceka, partecipando a prestigiosi festival tra cui ricordiamo il  Rhein-gau Festival., Rudolstadt Folk Festival, Mosel festival,i concerti della WDR di Colonia , Bardentre-ffenNürnberg, Weillburger Schlosskonzerte, Locarno FolkFestival, Ettlingen Folknacht, Gooikoorts Festival Belgio , Folkova Prazdniny.

Nel gennaio 2012 il gruppo si è esibito a Glasgow, in Scozia, all’interno di Celtic Connections, il più prestigioso festival europeo dedicato alle musiche di matrice celtica.

E’ membro per undici anni della formazione‘Ensemble del DoppioBordone, con la quale svolge un’intensa attività concertistica tenendo centinaia di  concerti in  Italia, Inghilterra, Scozia, Germa-nia, Austria, Belgio, Olanda, Svizzera e Spagna  ed incidendo per la BBC inglese, scozzese e galle-se , la WDR tedesca, la Radio Televisione Svizzera, RAI Radio 1, la Radio Televisione Belga e Tele Segovia (Spagna). Ha realizzato due CD “Gesu’ Bambin le nato” (NewTone/CGD) e “La notte di Natale” ( Ethnosuoni /Robi Droli ).

Inoltre si è esibito in festival internazionali con altre prestigiose formazioni di musica antica come DivinoSospiroe Ensemble Micrologus,, con le quali ha partecipato ad importanti festival di musica antica in  Italia ed Europa  come  il Festival di musica antica di Urbino, Segni Barocchi in Umbria e Diaz da Musica Festival a Lisbona e a Lovanio in Belgio  per l’incontro “Miniatures and Music at the Court of Anjou Naples ca. 1340,

Il 3 gennaio 2020 è ospite diRADIO 3 nella trasmissione “La stanza della musica”, condotta da Nicola Pedone , dove presenta lo spettacolo “ Natale racconti di Cornamusa “. Una chiaccherata in musica dedicata ai temi più famosi ed alla storia che vede la cornamusa così legata ai momento del Natale .

https://www.raiplayradio.it/audio/2019/12/RADIO3-SUITE—LA-STANZA-DELLA-MUSICA-Rinaudo-del-3012020-5e44cff6-234a-49af-898d-844bde5cb35e.html

Collabora con l’organistaSilvano Rodi, organista titolare della Chiesa di S. Devota nel Principato di Monaco e  insegnante  presso il Conservatoire Départemental de Musique des Alpes-Maritimes di Nizza, presentando il concerto per cornamusa ed organo “Il soffio del vento”, tenuto in diverse ressegne organistiche in Italia e Francia.

Si esibisce regolarmente con famosi musicisti del settore della musica ascustica e tradizionale  ita-liana come Carlo Aonzo, Mauro Palmas , Vincenzo  Zitello…con i quali ha partecipato nelle loro produzioni discografiche .

Da anni presenta diverse conferenze dedicate alla storia della cornamusa in conservatori e musei. Ricordiamo gli appuntamenti svolti presso il Conservatorio di Genova, di Torino,di Benevento,di Venezia ,la Civica Scuola di Musica Claudio Abbado di Milano ,il festival di Musicatradizionale di Loano, il museo Internazionale e Biblioteca della musica di Bologna, il museo di San Colom-bano Collezione Tagliavini di Bologna e la Galleria Nazionale di “Palazzo Spinola di Pellicceria”.

Nel 2014 partecipa alla registrazione di “The Passion of Musick” per la Deutsche Harmonia Mundi insieme ad illustri interpreti della  viola da gamba come VittorioGhielmi,Cristiano Contadine Rodney Prada e con la rinomata  flautista tedesca  Dorothee Oberlinger, tutti musicisti di chiara fama nel campo della musica antica. (Dorothee Oberlinger e Vittorio Ghielmi sono docenti presso il Mozarteum di Salisburgo )

Il disco ha vinto l’ambito premio tedesco ECHO Klassik 2015 per la categoria CHAMBER MU-SIC RECORDING OF THEYEAR (17TH/18TH CENTURY MUSIC | MIXED ENSEM-BLE).Dal 2013 con gli  stessi si esibisce in prestigiosi festival di musica antica , in particolar modo in Germania , Austria ed Italia  come Ludwigsburg Festival,Stockstädter Blockflötenfesttage,MDR Musiksommer ,Arolser Barock-Festspiele, Handel Festspiele Halle,Liebenberger Musiksom-mer , Hercules Saale ., MI TO , Graz STYRIARTE  Baroque festival …  Nel  settembre 2017 la formazione si è esibita registrando il tutto esaurito sia a Milano sia a Torino  nel  prestigioso festival MITO  ,uno dei più importanti manifestazioni  musicali in Italia. Nell’aprile del 2017 registrano una puntata della trasmissione “La Stanza della musica “ per RADIO 3 dedicata al disco “ ThePassion of Musick”. Il 2018 li ha visti  protagonisti di numerosi festival in Europa , tra cui il  rinomato fe-stival Musikfestspiele  a Potsdam presso la reggia di Sanssouci  ed il festival Anima Mundidi Pi-sa.

Il 2018 lo vede esibirsi  nel prestigiosofestival Oude Muziek ad Utrechtcome solista insieme a Vittorio Ghielmi e il Suonar Parlante Orchestra .

Nel 2019 continua l’attività concertistica con lo spettacolo Celtic Baroque  in Germania ed in Tiro-lo . Inoltre si esibisce in Portogallo, a Lisbona” come solista in una produzione diretta dal M°Ghielmi insiemeall’orchestra barocca”Divino Sospiro”   per il festival “Dias da Musica”.

Ha all’attivo  in generale più di90  lavori discograficiriguardanti la musica tradizionale, la musica antica e  la musica leggera, collaborando anche in trasmissioni televisive sulle reti Rai e Fininvest, con musicisti qualiAngelo Branduardi, Riccardo Cocciante, Massimo Bubola, Giorgio Conte , Vincenzo Zitello, Dorothee Oberlinger, Vittorio Ghielmi ,Zibba, Roberta Alloisio,Yo Yo Mundi, Roberto Cacciapaglia, Danila Satragno. Mauro Palmas, Carlo Aonzo…

Si è  esibito con noti musicisti appartenenti al mondo della musica etnica, antica, barocca e della canzone d’autore tra cui   :

Martin Hayes                                      Dennis Cahill

Liam  O’ Flynn                                   Cyrill O’ Donoghue

The ChieftainsCaitlinn Nic Gawann

Mick O’ Brien Aoife O’ Brien