Valeria Bianchi Mian: Jenniifer P. vive in strada

Jenniifer P. vive in strada, viaggia sopra le panchine. Vuole fare la musicista, ha un sogno che la tiene in vita, radice di Nigeria, nonostante tutte le difficoltà. È lei la donna che dorme sotto una coperta uovo, a volte è letteralmente reinfetata nella coperta. È stata abbandonata dall’uomo (italiano) con il quale ha avuto un figlio che ovviamente è in carico ai servizi. 

La incontro spesso ma oggi per la prima volta mi ha raccontato la sua storia. Non dico altro, perché le difficoltà psicologiche e pratiche sono tantissime. Sicuramente è nota alle cooperative del caso, e non è una mia paziente; più che suggerirle di non rifiutare assistenza, e darle supporto emotivo come ‘solita passante’ non posso fare. 

Brava è brava, bravissima. E la dignità emana da lei, con la Forza (XI) della sopravvivenza senza fissa dimora.