Il Monastero di Phugtal 

Monastero di Phugtal o Phugtal Gompa (spesso traslitterato come Phuktal) è un buddista monastero situato nella remota valle del Lungnak nel sud-est Zanskar, nel Himalayano regione di Ladakh, nel India settentrionale. È uno dei pochi monasteri buddisti in Ladakh che può ancora essere raggiunto solo a piedi. I rifornimenti al monastero vengono portati su cavalli, asini e muli nei mesi più caldi e negli inverni gelati vengono trasportati attraverso il congelato Fiume Zanskar. È prevista la costruzione di una strada fino al monastero, tuttavia, per ora, è una giornata di cammino dal villaggio Cha o dal villaggio Khangsaar, la fine della strada che porta da Padum. Il monastero di Phugtal è stato alimentato tramite energia solare nel 2016con un team di membri della Global Himalayan Expedition (GHE).

Il Phuktal Gompa deve la sua eredità a potenti e rinomati studiosi e insegnanti che risiedevano nella grotta, attorno alla quale è stato costruito il monastero, ed è stato a lungo luogo di ritiro, meditazione, apprendimento e insegnamento. Ciò si riflette nel suo nome Phuktal, da cui deriva Phukthal, fatto di Phuk che significa “caverna”, e Tal o Thal che significa “a riposo” in persone in via di estinzione Dialetto zangskari del Linguaggi tibetici. Un’ortografia alternativa di Phuktal è Phukthar, dove Thar significa “liberazione”. Quindi, il nome Phuktal significa “la grotta del tempo libero” o “la grotta della liberazione”.

Il monastero di Phuktal è costruito intorno a una grotta naturale, che si ritiene sia stata visitata da numerosi saggi, studiosi, traduttori e monaci circa 2.550 anni fa. La posizione remota del monastero era l’ideale per i monaci in cerca di pace e solitudine per meditare. L’attuale Phuktal Gompa, del Gelug scuola di Buddismo tibetano, è stata fondata all’inizio del XV secolo da Jangsem Sherap Zangpo, un discepolo di Je Tsongkhapa. Tsongkhapa è stato il fondatore di Gelug, che è una delle più recenti scuole di buddismo tibetano.

Si ritiene che sia uno dei primi residenti della grotta 16 Arhats, o i leggendari seguaci di Buddha. Le immagini di questi 16 Arhats appaiono sulle pareti della grotta. I grandi studiosi e traduttori Padmasambhava e si crede che Phakspa Nestan Dusdan abbia vissuto nella grotta, così come il grande leader e traduttore Lama Marpa Lotsawa. Nel 12 ° secolo, anche il traduttore tibetano Zanskar Lotsawa Phagpa Sherab visse e lavorò da Phuktal. Gli eminenti studiosi e fratelli Dangsong, Pun e Sum, che si credeva avessero il potere soprannaturale del volo, diedero insegnamenti su Dharma a Phuktal. Quando Jangsem Sherap Zangpo arrivò a Phuktal, i tre fratelli gli lasciarono in eredità il luogo sacro e se ne andarono. Secondo la leggenda, lo Zangpo spiritualmente dotato fece apparire una sorgente e fuggire dalla grotta, un albero che crescesse in cima alla grotta e la grotta stessa diventasse più grande di dimensioni. Quindi, sotto la sua guida, l’attuale struttura del monastero fu costruita intorno alla grotta. È costruito sulla scogliera, come un nido d’ape. La scogliera fa parte di una gola laterale di un importante affluente del fiume Lungnak (Lingti-Tsarap Fiume). Il monastero oggi ospita un tempio principale, sale di preghiera, una biblioteca con rari testi sacri, appartamenti e alloggi, strutture per l’insegnamento, una cucina e, naturalmente, la grotta originale e la sorgente sacra, che è protetta. Ospita circa 70 monaci.

C’è una tavoletta di pietra che funge da promemoria del soggiorno di Alexander Csoma de Kőrös a Phuktal, mentre lavorava al primo dizionario inglese-tibetano tra il 1826 e il 1827, quando esplorava il Ladakh.

Il Phuktal Gompa mantiene un Medicina tradizionale tibetana clinica, catering per la comunità locale. C’è un sito Amchi, un medico tibetano tradizionale che fornisce naturale Medicina Sowa-Rigpa, molti dei quali sono stati preparati nel monastero stesso. La vita del villaggio nella valle del Lungnak ruota attorno al monastero. I monaci del monastero partecipano a eventi significativi del villaggio locale, come nascita, morte e matrimoni, eseguendo cerimonie di preghiera tradizionali. Gli abitanti del villaggio visitano il monastero per offrire preghiere, consultare il Amchi e per partecipare a feste ed eventi speciali al monastero.

Il villaggio e il monastero sono rimasti ignorati per qualsiasi sviluppo moderno. Il monastero è stato elettrificato dalla Global Himalayan Expedition nel luglio 2016 attraverso la creazione di… continua su: https://it.wikinew.wiki/wiki/Phugtal_Monastery