Comune di Alessandria: 2 procedure selettive pubbliche per il reclutamento di personale

Si comunica che l’Amministrazione comunale di Alessandria ha indetto numero 2 procedure selettive pubbliche per il reclutamento di personale a tempo indeterminato per i profili sotto elencati:

­NUMERO 1 (uno) POSTO A TEMPO INDETERMINATO IN CAT. D (posizione iniziale D1)

PROFILO PROFESSIONALE DI “SPECIALISTA AMMINISTRATIVO E DI SUPPORTO”

­NUMERO 5 (cinque) POSTI A TEMPO INDETERMINATO IN CAT. C  (posizione iniziale C1)

(con riserva del 40% dei posti a selezione ex art.35, comma 3bis lett.a), D.Lgs. 165/2001 e s.m.i.)

PROFILO PROFESSIONALE DI “ISTRUTTORE SERVIZI TECNICI”

L’Amministrazione comunale di Alessandria ha indetto inoltre numero 2 procedure selettive pubbliche per il reclutamento di personale a tempo DETERMINATO per il profilo di EDUCATORE – cat. C (posizione iniziale C1)  nello specifico:

– selezione a tempo determinato per EDUCATORE negli Asili Nido Comunali; 

– selezione a tempo determinato per EDUCATORE nelle Scuole Comunali dell’Infanzia

Per tutte le quattro selezioni pubbliche  indette, a tempo indeterminato e determinato, il termine ultimo per la presentazione delle domande è fissato al giorno 28 giugno 2021.
Il testo integrale del bando è reperibile sul sito istituzionale del Comune di Alessandria: www.comune.alessandria.it – sezione  Amministrazione Trasparente – Bandi di Concorso
La domanda di partecipazione dovrà essere inoltrata esclusivamente attraverso la procedura dettagliatamente descritta nel bando.

“L’amministrazione intende rafforzare i suoi organici con figure professionali in settori chiave e strategici per la realizzazione degli obiettivi di mandato – commenta l’Assessore alle Politiche di Valorizzazione e Sviluppo del Personale, Silvia Straneo -. Seguiranno altri concorsi non appena saranno ottenute le necessarie autorizzazioni dal Ministero dell’Interno. Anche questo è un segnale importante per la città: riuscire a reperire le migliori risorse con concorso per lavorare con noi, al nostro progetto di rinascita di Alessandria”.