Massimo Sartelli. Medico: Pandemia non saremo al sicuro finché tutti non saranno al sicuro

Contemporaneamente alla vaccinazione ai giovani che avrebbe come obiettivo primario la riduzione della circolazione virale nel nostro paese e non la vacanza libera da ogni vincolo, si dovrebbe procedere a vaccinare anche le persone che vivono in aree dove i vaccini sono meno accessibili.

Questo per due motivi.

Il primo legato ad un principio di pura equità, il secondo ad un principio di strategia al contrasto della pandemia, perché come già ampiamente detto, non saremo al sicuro finché tutti non saranno al sicuro.