Antonino Cavallaro: La sua barca si trovava in balia della tempesta

La sua barca si trovava in balia della tempesta ma sapeva che sarebbe sopravvissuto perché lei lo aspettava e niente gli avrebbe impedito di stare insieme.

Si erano conosciuti su di un cornicione…

lei stanca di essere usata, lui stanco di essere da solo.

In un certo qual modo l’idea di morire insieme non era poi così male…” due sconosciuti si tolgono la vita… pur non conoscendosi in vita” surrealistico ma vero.

Ma si sa come vanno queste cose, una parola tira l’altra e si incomincia a capire che non conviene togliersi la vita per colpa di altre vite… insomma … ma perché non frequentarsi con i piedi per terra e cercare di conoscersi meglio?

E fu così che lui… pescatore e lei… cuoca decisero di mescolare insieme le proprie vite.

Ma non posso morire proprio ora… da solo… in mezzo al mare… no..c’è lei che mi

aspetta e poi su quel cornicione ci siamo ripromessi di morire insieme… la prossima volta!

nc