Verbania: ANTONELLA RUGGIERO  E il suo CONCERTO VERSATILE

Continua l’estate culturale di Verbania DOMENICA 13 GIUGNO appuntamento con

ANTONELLA RUGGIERO  E il suo CONCERTO VERSATILE

Accompagnamento musicale:

Roberto Olzer, pianoforte e organo liturgico

Roberto Colombo, vocoder e synth basso

Biglietti disponibili al link

https://toptix1.mioticket.it/fondazioneilmaggiore/

Dopo il grande successo dello spettacolo con Alessio Boni e Marcello Prayer, continua l’ESTATE CULTURALE del CENTRO EVENTI IL MAGGIORE che, dopo quasi un anno di chiusura, è pronto a “riaprirsi alla vita” e riaccendere i riflettori sul meglio della prosa, della musica, dell’opera, della danza e una serie di appuntamenti dedicati al 700° anniversario della morte di Dante Alighieri.

L’appuntamento è per DOMENICA 13 GIUGNO(ore 21.00 – sala teatrale) con ANTONELLA RUGGIERO e lo spettacolo CONCERTO VERSATILE.

Accompagnano nel suo viaggio una delle voci più versatili del panorama italiano Roberto Olzer (pianoforte e organo liturgico) e Roberto Colombo (vocoder e synth basso).

Il nome di Antonella Ruggiero ha attraversato gli ultimi venticinque anni della musica italiana; con le sue canzoni ha raccontato e seguito in parallelo l’evoluzione e la traiettoria dei costumi, del gusto del grande pubblico. Prima con i Matia Bazar e poi, dagli anni ’90, con una carriera solista, tanto variegata quanto di successo, la sua abilità di interprete, intrecciata ad una naturale curiosità, al desiderio di spaziare oltre i confini delle formule e dei linguaggi tradizionali, ha saputo toccare campi e punti virtualmente molto distanti tra di loro.

Queste differenti esperienze, venutesi a maturare in questi anni, vengono ora proposte da Antonella in un concerto che tocca tutti i suoi più grandi successi da “Vacanze Romane” fino ad arrivare al più recente “Echi d’Infinito”, andando così a interpretare in chiave tutta nuova brani che hanno fatto la storia della musica leggera italiana.

La carriera di Antonella Ruggiero non si è però fermata al pop: negli ultimi anni ha attraversato la musica legata alla cultura religiosa occidentaleindiana e africana per poi spingersi nelle atmosfere di Broadway, il fado portoghese, la canzone d’autore e l’Italia a cavallo tra le due guerre. Pop dunque, ma anche musica sacra e musiche dal mondo in questo recital che aggiunge anche i brani di alcuni celebri cantautori italiani, scoprendo però sempre nuove modalità di arrangiamento e interpretazione.

In un’estate in cui ci dedicheremo prevalentemente al turismo in Italia, gli appuntamenti proposti da Il Maggiore di Verbania si arricchiscono così di ulteriore valore: non solo il consentire di tornare, finalmente, a ritrovarsi in platea, condividendo nuovamente l’emozione di assistere fisicamente agli spettacoli (nel pieno rispetto delle normative attualmente in vigore), ma permettendo anche di scoprire e riscoprire, proprio grazie alla cultura, a visitatori e viaggiatori provenienti da tutta Italia, le meraviglie del territorio del Verbano.

QUESTI GLI ALTRI SPETTACOLI DEL MESE DI GIUGNO

Giovedì 17 giugno (ore 21.00 – sala teatrale): I MONOLOGHI DELLA VAGINA con ROBERTA LIDIA DE STEFANOALESSANDRA FAIELLASILVIA GIULIA MENDOLAMARINA ROCCOLUCIA VASINI e con la regia di EMANUELA GIORDANO.

Mercoledì 30 giugno (ore 21.00 – arena): BESTIA CHE SEI

Reading a due voci di Stefano Benni con ANGELA FINOCCHIARO e DANIELE TRAMBUSTI

La stagione teatrale che presentiamo quest’anno non ha solo nomi importanti in calendario – commenta Silvia Marchionini, Sindaco di Verbania –ma ha l’obiettivo di contribuire a rilanciare il turismo del territorio e di proseguire il percorso iniziato con Verbania Capitale della Cultura”.

“Il mio augurio, il nostro augurio, è che la gente possa così ritrovare sé stessa, soprattutto la parte che è andata persa in questi ultimi mesi – continua Rita Nobile, Presidente della Fondazione Il Maggiore – Perché, come dimostrato, la cultura nelle sue varie forme crea e induce benessere psicologico”.

“Sono emozionata come non sono mai stata  ha proseguito Renata Rapetti, Direttrice Artistica da Il Maggiore –perché ho la sensazione che quello di oggi sia proprio un vero nuovo inizio, con una stagione estremamente importante, con spettacoli di qualità, che sapranno farci riflettere ma anche ridere”.

“Il Maggiore ha un ruolo fondamentale – commenta Manuela Ronchi che, con la sua Action Agency, si sta occupando della comunicazione strategica Verbania e del Teatro – Infatti non sarà solo la casa di una stagione teatrale e culturale ricchissima, ma un vero e proprio media, l’epicentro che racconta la vita del territorio e le sue eccellenze, diventando la VOCE di Verbania”.

I biglietti sono in vendita con le seguenti modalità:

●       Online dal sito www.ilmaggioreverbania.it al link https://toptix1.mioticket.it/fondazioneilmaggiore/

●       Presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP) del Comune di Verbania, sede di Piazza Garibaldi 15 a Verbania Pallanza, nei giorni dal lunedì al venerdì dalle ore 8,30 alle ore 12,30

●       Presso la biglietteria del Teatro la sera degli spettacoli, dalle ore 18,00

Diritti di prevendita 1,50 euro (fino a 2 ore prima di ogni evento)

Informazioni generali

I posti nella sala Teatrale sono numerati rispettando il distanziamento imposto dell’emergenza COVID 19 – la mascherina è obbligatoria per tutta la durata dello spettacolo (il distanziamento va rispettato anche per congiunti e familiari).

Nell’Arena i posti non sono numerati, la disposizione rispetta il distanziamento imposto dell’emergenza COVID 19, raggiunto il posto a sedere si può togliere la mascherina (il distanziamento va rispettato anche per congiunti e familiari)

Per ulteriori informazioni consultare il sito www.ilmaggioreverbania.it

www.facebook.com/ilMaggioreVerbania

www.instagram.com/il_maggiore_verbania/